Bill Cosby ora passa all’attacco e accusa sette donne di diffamazione

Bill Cosby è passato all’attacco e ha sporto denuncia contro sette donne, che lo avevano accusato di violenza sessuale e denunciato per aver rilasciato commenti diffamatori e lesivi della loro reputazione. Nei documenti presentati presso il tribunale di Springfield, in Massachusetts, il comico 78enne le ha querelate per “aver intenzionalmente rilasciato false dichiarazioni e accuse” contro di lui.

C_4_articolo_2149227__ImageGallery__imageGalleryItem_2_image

Il papà dei Robinson è passato al contrattacco dopo che sette donne (Tamara Green, Therese Serignese, Linda Traitz, Louisa Moritz, Barbara Bowman, Joan Tarshis e Angela Leslie) lo avevano portato in tribunale per aver leso la loro reputazione, attraverso commenti diffamatori. In un primo momento l’avvocato di Cosby aveva chiesto al giudice di respingere le accuse, ma la battaglia legale è invece andata avanti e il comico ha quindi rilanciato con una controaccusa.

Ma i grattacapi legali per l’attore non finiscono certo qui. Cosby deve infatti affrontare almeno cinque domande di risarcimento civile, da parte di alcune delle decine di donne che lo hanno accusato di abusi sessuali.

Bill Cosby ora passa all’attacco e accusa sette donne di diffamazioneultima modifica: 2015-12-15T19:34:08+01:00da elliaellia
Reposta per primo quest’articolo