La questione del rinnovo del suo contratto è stata definitivamente chiusa, ma il portierone Gianluigi Donnarumma nel momento più delicato della trattativa non era a Milano a parlare